Information

Populate the side area with widgets, images, and more. Easily add social icons linking to your social media pages and make sure that they are always just one click away.
 

Integrazione Tonale

Lo sviluppo dell’esperienza terapeutica somestesicamente consapevole consiste nella progressiva integrazione dei luoghi del corpo nella forma globale coerente di una qualità tonale. Le Forme gestuali originarie (Situarsi, Crescere, Aprirsi, Raccogliersi, Rivolgersi) rappresentano i riferimenti fondamentali di tale integrazione. Il percorso di integrazione procede e si regola in termini di propagazione spaziotemporale e distribuzione cinetica del sentire somestesico con cui i diversi luoghi del corpo partecipano all’espressione del gesto.

Integrazione del Crescere.

Nell’esperienza terapeutica il concetto di integrazione è logicamente complementare e temporalmente simultaneo a quello di risveglio. In un primo livello di integrazione, si risveglia un luogo all’interno di un ambiente di relazioni possibili che lo sollecitano ad apparire nel campo di esperienza. In un secondo livello di integrazione, un intero sistema gestuale si coordina in un’espressione tonale globale. Queste due fasi integrative vengono sperimentate nel gesto originario del crescere, in cui il tono di sostegno del corpo si organizza globalmente e si regola finemente lungo un asse verticale fra gli snodi dei piedi, del bacino e del capo. Le estremità (piedi e capo) trovano infine una sintesi unitaria nella continuità fra il contatto immediato dei piedi e il contatto orizzontale del capo.

Integrazione del Rivolgersi.

Nel gesto originario del Rivolgersi i piedi, il bacino e il capo si organizzano coordinativamente lungo un asse obliquo che va da un piede verso la direzione opposta del capo. Lo slancio del corpo si incarna nel mirare degli occhi e nel tendersi delle orecchie. Anche in questo caso si sperimenta un primo livello di integrazione che instaura una relazione somestesica fra due luoghi, e un secondo livello di integrazione in cui la relazione somestesica si fa globale e proiettata spazialmente.

Integrazione dell’Aprirsi e Raccogliersi.

Nei gesti originari dell’Aprirsi e del Raccogliersi i piedi, il bacino e il capo si coordinano a esprimere rispettivamente un’espansione e una contrazione del campo somatico. Aprirsi e Raccogliersi sono due tonalità affettive primarie complementari del corpo in relazione di intimità e continuità con il suo spazio di esperienza.