Information

Populate the side area with widgets, images, and more. Easily add social icons linking to your social media pages and make sure that they are always just one click away.
 

Sequenze funzionali

A differenza della terapia manuale tradizionale che mira a modificare lo stato di tessuti specifici (muscolari, articolari, fasciali), le dinamiche di terapia manuale orientate globalmente progettano l’atto terapeutico all’interno di una prospettiva sistemica funzionale. In tale prospettiva si può lavorare sequenzialmente sull’insieme di strutture poste in relazione coordinativa a riguardo di una funzione alterata, mirando a equilibrare il contributo di ciascuna struttura locale alla funzione complessiva.

Il primo scopo della sequenza funzionale di terapia manuale è di valutare l’adattabilità delle singole componenti locali.

Il secondo scopo è di agire in modo mobilizzante sule sedi che presentano una difficoltà adattativa.

Il terzo scopo è di fornire a tutto il sistema funzionale stimoli tattili e cinestesici coerenti con la funzione, che potranno tornare utili nell’esperienza delle forme gestuali. Per meglio realizzare questo scopo si può associare la mimesi tonale alla dinamica di terapia manuale.

Infine, la sequenza funzionale di terapia manuale può essere proposta in forma accennata nel corso del gesto di riferimento, allo scopo di sensibilizzare e regolare il sistema funzionale.